CEO di Askar Sheibani Comtek

Il nostro CEO Askar Sheibani ha recentemente condiviso le sue opinioni su come stimolare l'economia con Bdaily Business News.

Clic qui per leggere l'articolo completo sul sito di Bdaily

Askar Sheibani, CEO di Comtek e Entrepreneurship Champion per il Galles, condivide alcune delle sue opinioni su come stimolare l'economia

L'economia del Regno Unito ha generato titoli controversi negli ultimi mesi. Dall'annuncio del bilancio di marzo al piano d'azione imprenditoriale dell'UE, si è intensificato il dibattito su quale combinazione di tagli e iniziative siano in grado di generare la crescita economica di cui la Gran Bretagna ha così disperatamente bisogno. Il risultato: non esiste una soluzione rapida.

Quello che molti hanno capito di recente è che la Gran Bretagna ha bisogno di investire a livello di base per creare una base affidabile e di lungo periodo per la crescita, in particolare tra le comunità, le imprese e le persone che guideranno questo successo.

Rafforzare le località

È necessario compiere sforzi per rafforzare la Gran Bretagna nel suo complesso, piuttosto che destinare fondi a un punto centrale troppo potente, come Whitehall. Le autorità locali devono avere il potere con le risorse per investire in iniziative come gli hub aziendali, per avviare una crescita che sostenga l'intera popolazione, piuttosto che solo coloro che vivono in aree ricche.

Migliorare l'infrastruttura dei paesi, ad esempio, amplierà le opportunità di crescita. Anche se il recente Budget affronta questo problema con un investimento in infrastrutture di 3 miliardi previsto, esattamente dove saranno spesi questi soldi non è ancora stato visto. I finanziamenti per migliorare le infrastrutture a banda larga e le ferrovie rappresenterebbero un grande passo avanti per rendere la Gran Bretagna più connessa.

Investire in start-up e imprenditori

L'UE non è riuscita a sostenere le imprese nascenti che sono vitali per un'economia forte. Se gli imprenditori non ritengono possibile o utile creare nuove imprese e flussi di entrate, un'economia diventa stagnante e inflessibile, con i suoi cittadini che perdono rapidamente la fiducia.

La creazione di un ambiente favorevole che incoraggi le start-up, con schemi di mentori e aiuti finanziari, getterà i semi di un'economia fiorente. Il piano d'azione imprenditoriale cerca di sostenere i programmi imprenditoriali, ma sarà una vera sfida apportare i rapidi cambiamenti necessari per mantenere il Regno Unito globalmente competitivo. Questo è particolarmente vero in quanto le regioni BRIC guadagnano terreno nei mercati internazionali e la concorrenza diventa sempre più agguerrita.

Creare una forza lavoro migliore

Lo sviluppo economico può avere successo solo se è sostenuto dal progresso sociale e culturale. Per raggiungere questo obiettivo, l'impresa privata deve anche svolgere un ruolo nella costruzione della comunità locale. I pool di talenti locali, ad esempio, dovrebbero essere utilizzati e investiti per creare le competenze necessarie per le esigenze dell'area.

Un futuro migliore

Il Regno Unito ha certamente il potenziale per un'economia più forte; semplicemente ha bisogno di utilizzare meglio le sue risorse. Le competenze e le risorse non sono sfruttate in tutto il paese e la diffusione delle imprese di successo deve riflettere questo. Il governo, i consigli e le imprese devono lavorare insieme per costruire industrie redditizie e forza lavoro qualificata nelle località. Una rete di comunità prospere in tutto il Regno Unito migliorerà sia l'economia che il benessere del nostro paese nel futuro.