Future-Champions-Logo

Il contributo di Comtek alla società è riconosciuto al
prestigiosi National Business Awards 2013

Comtek, un fornitore paneuropeo di servizi di riparazione di apparecchiature di telecomunicazioni e comunicazioni, ha annunciato oggi di essere stato riconosciuto come "Campione futuro" nella categoria "La cittadinanza aziendale" ai National Business Awards. Una delle sole sei imprese di finalisti di 150 è stata nominata "Campione futuro", Comtek è stata riconosciuta per il ruolo attivo e positivo che svolge nel supportare la comunità locale e le iniziative nazionali.

Comtek crede che lo sviluppo della comunità sia essenziale per il business e la progressione economica, e questo è evidente in tutte le operazioni dell'azienda. Dall'offerta di servizi di riparazione che consentono alle aziende di operare in modo più sostenibile e ridurre l'impatto dei rifiuti elettronici sull'ambiente, al suo coinvolgimento in iniziative volte a potenziare sia l'occupazione che le capacità imprenditoriali nell'area di Deeside in tutto il Galles, Comtek si impegna a sviluppare programmi che vedono imprese e società che lavorano insieme per il loro reciproco vantaggio.

L'evento 2013 di National Business Awards, ospitato da Sky's Dermot Murnaghan, si è tenuto a Grosvenor House a Londra il 12 di novembre, e ha visto la partecipazione di oltre 1200 dei più influenti leader del business del Regno Unito. Il primo ministro David Cameron e il principe Andrew, duca di York, hanno entrambi mostrato il loro supporto per le imprese di successo tramite videomessaggio, mentre Sir Bob Geldof, che era l'oratore principale, ha partecipato all'evento e ha discusso l'importanza delle società private per la crescita della Gran Bretagna.

"Siamo elettrizzati e incredibilmente orgogliosi di essere riconosciuti come futuri vincitori ai National Business Awards, anche perché dimostra il duro lavoro e l'entusiasmo di Comtek per i progetti comunitari", ha dichiarato Askar Sheibani, CEO e fondatore di Comtek. "Abbiamo dimostrato che operando in modo sostenibile e in collaborazione con le comunità, le aziende possono diventare molto più forti e redditizie. Speriamo che il nostro risultato ispiri altre aziende a investire nelle proprie comunità, poiché alla fine questo costruirà una Gran Bretagna più equa e prospera ".