La voce del pubblico ha parlato. 52 per cento di quelli che votano per il referendum sulla Brexit vogliono uscire. Tuttavia, precedenti indagini condotte nei settori ingegneristico, tecnologico e manifatturiero suggerivano che l'industria avrebbe auspicato un risultato diverso. Cosa significa in realtà il voto Leave per il settore ingegneristico e tecnologico? La risposta è che non lo sappiamo.

L'Istituzione di Ingegneria e Tecnologia ha rilasciato una dichiarazione in cui si chiede una discussione immediata sulla mitigazione dei presunti effetti negativi del voto Brexit sul settore metalmeccanico. Questi effetti si tradurrebbero in un deterioramento dell'economia del Regno Unito, che è già stata colpita dal calo della sterlina a un minimo dell'anno 30 sulla scia del risultato.

Leggi articolo completo